EMPORIO SAN VIGILIO
Come nasce l'emporio...

L’idea è nata dagli ospiti della Locanda, dalle richieste di oggetti e ricordi da portare ad amici e parenti o semplicemente per godere di un piccolo “pezzo” di San Vigilio una volta tornati a casa…

Cosa potete trovare...
Di tutto, da paralumi artigianali a ceramiche e tessuti con stampe di San Vigilio di un prestigioso artista veneziano Dodo Franchin. Tovaglie su misura, bicchieri fatti a mano e brocche d’acqua, cornici strane ma con il sapore di artigiani di vecchio stampo, porta scarpe di re Farouk, camicie di lino lunghe e corte, giacche Teba in tanti colori (originariamente disegnate come un blazer da tiro), pantofole veneto-friulane di velluto, sari e scialle indiani, borse e pochette fatte in Italia… vecchie e nuove idee che traducono la vita a San Vigilio.